Torna su
MOSTRA PRESEPI ARTISTICI NAPOLETANI
Torna all'elenco
* I programmi dei singoli eventi potrebbero subire variazioni
Con un settore rivolto al SACRO DOMESTICO presso il PAD A Stand n.83
Presso i padiglioni della manifestazione si potrà visitare una mostra di PRESEPI ARTISTICI NAPOLETANI con un settore rivolto al SACRO DOMESTICO, cioè: Santi, Madonne, Bambini Gesù e  Marie Bambina sotto campane di vetro risalenti ai secoli scorsi.
La mostra viene proposta e presentata da Antonio Mammato, artista presepista originario della Costiera Amalfitana, trasferitosi a Grumello del Monte BG da oltre un ventennio.

Anche quest’anno Vi invitiamo a visitare la mostra e siamo sicuri che, come per gli anni scorsi, resterete ammirati per le opere esposte.

MOSTRA PRESEPI ARTISTICI NAPOLETANI
Verranno proposti alcuni presepi napoletani di varie dimensioni  e di vari artisti, privilegiando alcuni artisti di Castellammare di Stabia (NA). Infatti, quest’anno, gli artisti Stabiesi sono ben presenti con diverse opere di altissimo pregio.
Dell’artista Luigi De Martino verranno esposti n° 3 opere:
  • •  un bellissimo scoglio (struttura presepiale)  con una Madonna del fine ‘800, un San Giuseppe dell’inizio ‘900 ed alcune statue dell’artista Alfredo Molli di Torre del Greco (NA);
  • •  un presepe interamente in terracotta “ Gioco di Bimbi” con una natività in stile ‘700 attorniato da bambini che giocano in strada come una volta;.
  • •  “Fuga a Napoli” Natività in carrozzella trainata da un cavallo. 
Sempre Stabiese è l’artista Franco Liguori, presente alla mostra con n° 3 opere:
  • •  Presepe in sughero con fondale con statue in terracotta stile ‘700 da cm. 25 dei Fratelli Giannotti di Napoli;
  • •  Presepe in scarabattola (teca di legno) con Natività da cm. 30 del laboratorio ME LU’ di Marano di Napoli;
  • •  Presepe in sughero con statue in legno della PEMA di Ortisei.
Dell’altro autore Stabiese, Vanni Luigi,  che presenta n° 2 opere:
  • •  Presepe in sughero con fondale con statue stile ‘700 da cm. 15 dell’artista napoletana Giada Morsillo;
  • •  Piatto antico con presepe con statue in legno della PEMA di Ortisei.
L’artista De Francesco Salvatore presenta una struttura completamente in terracotta “ Marina Caprese”.
Alberto De Luca di Barre (NA) è presente con le sue stupende statue in terracotta da cm. 12 in due opere: un presepino di Franco Liguori ed una campana di vetro realizzata da Antonio Mammato.
Un altro artista di Mugnano di Napoli, Giosuè Salzano, è presente con un presepe popolare napoletano con statue realizzate sempre dall’autore dell’opera. Dello tudio Artistico Simonelli di Lucca viene proposto una natività in gesso da cm. 80.
Vengono proposti in esposizione alcune vecchie strutture napoletane degli anni ’70.  Sono presente anche due artisti bergamaschi: Claudio Mattei con un presepe “Chiostro di Santa Chiara” con statue di Alfredo Molli, e Palazzo Umberto con un presepe napoletano con natività stile ‘700. Non poteva mancare, anche quest’anno, Piscopo Antonio di Cardito Na, maestro nella lavorazione della porcellana bisquit, le cui opere sono presenti in tutti i musei presepiali europei ed internazionali.
Viene presentato, in occasione dell’anno Giubilare della Misericordia, che si è appena concluso, un presepe in  porcellana bisquit dove sono rappresentate intorno alla Natività, in diverse formelle,  le 7 opere di misericordia corporale, un opera che merita di essere vista ed apprezzata per la cura e la maestria dell’artista.  Infine vengono esposti diversi presepi realizzati da Antonio Mammato.
Inoltre, in anteprima presenteremo una nuova statua fatta realizzare dal laboratorio F.lli Giannotti di Napoli, che rappresenta una maschera bergamasca dell’ 800 “ IL GIOPPINO” , e la nuova serie di pastori ORIENTALI di Alfredo Molli da cm. 20 con arti in legno e testa in terracotta.




Condividi
Facebook
Twitter
Iscriviti
facebook
youtube
In contemporanea:
Santa Claus Festival Santa Claus Festival
Artigiana DesignArtigiana Design